“Noi da qui non ce ne andiamo”

“Noi da qui non ce ne andiamo”. Sembra quasi una minaccia, ma la presenza costante di chi può aiutarci è piuttosto un gesto d’amore. Non se ne andranno gli avvocati di Alterego – Fabbrica dei diritti, attivi da un anno e mezzo sul cratere con l’incredibile opera di assistenza gratuita alle persone terremotate. E poi lo…

Continue Reading

BANDO ASSEGNAZIONE CONTRIBUTO ATTIVITÀ COMMERCIALE 2a edizione

La Via del Sale Onlus mette a disposizione la cifra di 22.500,00 euro, suddivisi in tre premi, per chiunque sia titolare di un’attività commerciale nelle aree del territorio interessato dalla recente crisi sismica del Centro Italia. La cifra verrà assegnata a fondo perduto e andrà a finanziare i progetti presentati in allegato alla domanda di…

Continue Reading

Oissa 2 – Diritti in Ri-costruzione

Avete mai sentito l’espressione “oh ìssa!”? Deriva da “issare” e “tirare”, e fin dalle sue origini accompagna momenti importanti e difficili che hanno bisogno della cooperazione di più persone. “Oissa” nasce proprio da questa idea: Alterego – Fabbrica dei diritti, professionisti del settore legale, hanno preparato un nuovo vademecum completo di tutte le normative che regolano…

Continue Reading

ABBANDONATO DOPO IL TERREMOTO: LA VIA DEL SALE CHIEDE DI POTER INTERVENIRE IN AIUTO DI ERMINIO

Sedetevi, prendetevi due minuti, perché ora vi raccontiamo una storia davvero singolare. Una storia che comincia nel lontano 1953 a Cittaducale, nella provincia di Rieti, dove nasce un bambino. Sarà chiamato Erminio. Erminio cresce nel comune reatino finchè ormai adolescente si trasferisce nel comune di Posta con la sua famiglia. Siamo nei primi anni ’70….

Continue Reading

Strenne di Natale 2017

Anche quest’anno abbiamo sostenuto le 4 regioni colpite dal terremoto e in occasione del Natale abbiamo scelto di ripetere l’iniziativa dello scorso anno: un pacco unico da 25 € con prodotti tipici delle diverse zone del Centro Italia, tutti provenienti da aziende in difficoltà. Ma cosa contiene un pacco? • Guanciale di “Petrucci Enzo carni”,…

Continue Reading

L’Hotel chiude, 84 sfollati con la valigia in mano.

Ma voi ci pensate a cosa significa perdere la propria casa? Essere spedito in qualche albergo, cercare di abituarsi e poi all’improvviso trovarsi di nuovo senza un posto dove andare? Questa è la realtà di 84 persone del comune di Tolentino. Sfollati a causa del terremoto, sono stati ospitati presso la struttura Hotel77 di Tolentino…

Continue Reading

Il progetto #WalkwithPeter

Grazie a voi, Peter e Francesco, per aver incrociato il nostro cammino ed esservi emozionati insieme a noi. Il progetto #WalkwithPeter è l’avventura di quel ragazzo che un bel giorno decide di compiere una marcia decisamente insolita: 400 km a piedi nel perimetro del cratere. Obiettivo? Raccogliere fondi da donare a tre diversi progetti post sisma. Ci siamo conosciuti…

Continue Reading

L’ospedale di Amatrice – Il Governo Tedesco dona 6 milioni per ricostruire l’ospedale, ma c’è polemica su dove farlo. Ecco le nostre motivazioni.

Per chi non lo sapesse, prima del terremoto, l’ospedale Grifoni si trovava ad Amatrice, all’entrata del paese, ovvero in una posizione difficile da raggiungere da molte frazioni amatriciane – per non parlare degli altri comuni circostanti – cosa che ha contribuito al netto calo dell’utenza, tanto che si era parlato più volte di chiuderlo. Pensate,…

Continue Reading

Troppi comuni non pagano il CAS, la nostra denuncia

“Oggi ho spiegato a mia nonna cos è il CAS, il Contributo d’Autonoma Sistemazione previsto per chi ha perso la propria abitazione a causa del terremoto. Le ho chiesto se la tv, sua fedele compagnia, avesse mai parlato dei ritardi nel pagamento del CAS. Lei, sbalordita, mi ha detto che non ne sapeva nulla. Perchè…

Continue Reading

Vi spieghiamo la storia delle famose donazioni al 45500 che sembravano essere sparite

Vi ricordate il motivetto “dona anche tu al 45500 per aiutare le popolazioni colpite dal sisma”? Vi spieghiamo un po’ la storia delle famose donazioni che sembravano essere sparite. Innanzitutto, non sono sparite (e ci mancherebbe) considerando che parliamo di una cifra davvero altissima. Iniziamo a capirci qualcosa: – Alla raccolta fondi indetta dalla Protezione…

Continue Reading