Vincitori 2a edizione del bando per attività commerciali

Nonostante un ritardo forzato nel pubblicare la classifica finale, finalmente siamo pronti per comunicarvi ufficialmente i vincitori della seconda edizione del bando per le attività commerciali colpite dal terremoto.

Ci riteniamo soddisfatti e profondamente convinti che il territorio abbia bisogno di iniziative simili per ricominciare. Basta contare le email arrivate: più di trenta richieste di partecipazione da parte di aziende situate in tutto il cratere sismico.

Un bando a fondo perduto prevede la presentazione di un progetto concreto che si intende realizzare con la cifra messa a disposizione. Ecco dunque spiegato il motivo della nostra soddisfazione: sapete cosa rappresentano trenta progetti? Uomini e donne che sperano e credono in un futuro nelle terre martoriate dal terremoto. 

I progetti di rinascita di ciascuna azienda sono stati analizzati e valutati seguendo metodi oggettivi ed imparziali, pubblicati al momento stesso del lancio del concorso, in maniera tale da garantire il rispetto dei principi di equità e trasparenza (vedi tabella).

Grazie alla collaborazione della squadra di serie A Sassuolo Calcio e degli amici dell’associazione Arenbì Onlus coadiuvati all’acetificio Ponti, verranno premiati i primi tre classificati per un totale complessivo di 22.500,00 euro a favore delle attività commerciali danneggiate dal sisma.

CLASSIFICA FINALE DEI VINCITORI

Laghetto Sportivo Le Mole, Accumoli (RI) 
Primo classificato. Punteggio totale: 40
Importo contributo: 10.000,00 euro offerti da La Via del Sale Onlus
Breve riassunto progetto: ripristino attività di pesca sportiva e acquisto tendoni per ristoro.
Fattibilità del progetto verificata tramite sopralluogo.

Rifugio Alpini, frazione Forca di Presta, Arquata del Tronto (AP)
Secondo classificato. Punteggio totale: 39
Importo contributo: 7.500,00 euro offerto dal Sassuolo Calcio
Breve riassunto progetto: acquisto forno e impastatrice per fare la pizza per ripristino attività.
Fattibilità del progetto verificata tramite sopralluogo.

Falegnameria Adamo Cococcioni, frazione Vezzano, Cittareale (RI)
Terzo classificato. Punteggio totale: 38
Importo contributo: 5.000,00 euro offerto da ArenBì Onlus con il sostegno dell’acetificio Ponti
Breve riassunto progetto: impianto di circa 600 piantine di paulownia e acquisto attrezzature varie.
Fattibilità del progetto verificata tramite sopralluogo.

 

Si ringraziano tutti i partecipanti, i volontari, e soprattutto i donatori che rendono possibile ogni nostra iniziativa.
Grazie a tutti.

Comments

comments

One comment Add yours

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *