Diciassettesima casetta consegnata: Località Leonessa

l terremoto è brutto, il terremoto è cattivo, e non solo per i morti che fa, per la distruzione che lascia dietro, ma anche per le situazioni che crea, che durano mesi, anni, decenni. Il terremoto non guarda in faccia a nessuno, neanche ai bambini, né a quelli che si porta via, né a quelli che rimangono, neanche quelli con disabilità. Come la piccola Eleonora, una bambina affetta da epilessia, che è stata costretta a dormire per mesi in una baracca di lamiera costruita dal padre.

Ma se non possiamo pretendere che la natura sia giusta, possiamo pretendere che l’essere umano intervenga e corregga le ingiustizie della natura. Quando vediamo situazioni del genere noi pretendiamo che la gente non si giri dall’altra parte, noi pretendiamo che si faccia tutto il possibile per reagire, per trovare una soluzione. Lo devono fare i nostri politici dall’alto ma lo dobbiamo fare anche noi cittadini dal basso. Noi lo abbiamo fatto, sedici volte, questa è la diciassettesima. Abbiamo raccolto donazioni e abbiamo portato una casetta su ruote alla famiglia di Eleonora.

Purtroppo ci sono ancora tante famiglie in situazioni simili. C’è ancora molto da fare.
Aiutaci, contribuisci anche te a portare una casetta ad una famiglia sfollata:
tramite carta: http://laviadelsaleonlus.it/…/donazioni-la-via-del-sale-o-…/
tramite bonifico: IBAN: IT47O0100503240000000002838
devolvendoci il 5 per mille: Codice Fiscale: 90075820572

18622689_596082643933829_4639955011360045236_n

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *